agosto 18

“CIG concorsuale, a volte serve ancora”, un articolo di Alessandro e Diego Corrado per lavoce.info

lavoce

Pubblicato sul portale www.lavoce.info il 16 agosto scorso, un contributo di Alessandro e Diego Corrado fa il punto sulla disciplina della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria dopo le recenti novità introdotte da Legge Fornero (legge n. 92/2012) e Jobs Act e successivi decreti attuativi (in particolare il d.lgs. n. 148/2015).
Il contributo (disponibile a questo link) in particolare mette in luce un’incongruenza risultante dal sovrapporsi degli ultimi interventi legislativi, cui si spera il legislatore possa presto porre rimedio.
Gli Autori infatti evidenziano quanto segue:
“Più in generale, l’attuale disciplina penalizza in modo ingiustificato le non rare situazioni in cui l’impresa in crisi fallisca e non venga disposto l’esercizio provvisorio, pur in presenza di un complesso aziendale appetibile sul mercato. In questo caso, infatti, gli organi della procedura si trovano nella difficile situazione di condurre trattative per la cessione dell’azienda (che richiedono nella migliore delle ipotesi quattro-cinque mesi) senza poter contare su alcun ammortizzatore sociale da offrire alla forza lavoro per consentirle di far fronte a questa fase. Una soluzione, che non richiederebbe stravolgimenti del sistema, ci sarebbe: ripristinare la Cigs concorsuale, nella versione della legge Fornero, magari ponendo opportune condizioni (ad esempio, si può richiedere che le “prospettive di continuazione o di ripresa dell’attività e di salvaguardia, anche parziale, dei livelli di occupazione” siano garantite da un’offerta irrevocabile di acquisto dell’azienda, la cui congruità sia verificata dagli organi della procedura – comitato dei creditori e giudice delegato – sulla base di apposita perizia, e munita di adeguata cauzione) e stabilendo una durata massima di sei mesi, un tempo sufficiente per portare a termine gran parte delle operazioni di cessione di ramo di azienda”.

Il contributo anticipa alcuni dei temi trattati nel volume “Crisi di impresa e rapporti di lavoro”, di Alessandro Corrado e Diego Corrado, prefazione di Marco Leonardi, in uscita a settembre per i tipi Giuffré.

Per ulteriori informazioni, contattare l’Avv. Alessandro Corrado (alessandro.corrado@corradolex.it).