ottobre 12

CRISI DI IMPRESA E RAPPORTI DI LAVORO, un libro di Alessandro e Diego Corrado per i tipi Giuffré

copertina-giuffre

Pubblicato lo scorso mese di settembre da Giuffré, il libro CRISI DI IMPRESA E RAPPORTI DI LAVORO, scritto a 4 mani da Alessandro e Diego Corrado, con la collaborazione di Federica Daniele, fa il punto sulle complesse tematiche situate al confine tra diritto del lavoro e diritto fallimentare, traendo molti spunti dall’esperienza professionale e dai casi affrontati da Corrado e Associati negli ultimi anni (puoi scaricare il sommario qui: crisi-di-impresa-e-rapporti-di-lavoro-indice-sommario).

La prefazione è di Marco Leonardi, professore ordinario di Economia Politica all’Università Statale di Milano e consulente economico di Palazzo Chigi, ruolo in cui si è occupato in particolare della stesura del Jobs Act e dei suoi decreti attuativi.

Il volume offre una approfondita panoramica su materie che hanno intrecciato negli ultimi un dialogo sempre più fitto, col delinearsi di un processo riformatore, tutt’ora in corso, che – anche sotto la spinta di orientamenti comunitari – ha assunto quale stella polare in entrambi i campi la salvaguardia della continuità aziendale.
Partendo dalla ricostruzione della più recente evoluzione dottrinale e giurisprudenziale di tutti gli argomenti trattati, sono esaminati preliminarmente il sistema delle fonti (anche in considerazione dei lavori della Commissione Rordorf) e gli effetti della crisi sui rapporti di lavoro pendenti. Si passa poi ai cruciali temi della continuità diretta (attuata con l’esercizio provvisorio) e di quella indiretta tramite l’affitto ed il trasferimento di azienda e dei problemi suscitati dalla sua retrocessione all’impresa soggetta a procedura concorsuale. Oggetto di ampia attenzione è la tematica dei licenziamenti, individuali e collettivi, alla luce delle innovazioni introdotte dalla Riforma Fornero (sia per il rito che per la riforma dell’art. 18) e dal Jobs Act con i relativi decreti attuativi (in particolare per quanto riguarda contratto a tutele crescenti e nuovo regime sanzionatorio dei licenziamenti individuali e collettivi).
Si illustrano poi, esaminando la riforma della Cassa integrazione guadagni straordinaria, le rilevanti questioni poste dal suo utilizzo in sede concorsuale.
Notevole attenzione è riservata agli specifici problemi della tutela dei diritti dei lavoratori, in caso di concordato preventivo e delle altre soluzioni negoziali alla crisi di impresa.
Viene infine compiuta una ampia disamina delle principali questioni in tema di accertamento dei crediti da lavoro dipendente, seguita da quella delle delicate questioni processuali che sorgono quando la tutela dei diritti del lavoratore deve avvenire nei confronti di una impresa in crisi.

La pagina web del libro sul sito dell’editore è disponibile qui.

Per ulteriori informazioni, contattare Alessandro Corrado (alessandro.corrado@corradolex.it).