mar 22

Derogabile senza accordo sindacale la responsabilità solidale del cessionario d’azienda di impresa in crisi.

Tags:

foto blog comma 5 bis art. 47

 

Il nuovo comma-5 bis dell’art. 47, legge 428/1990 (introdotto dall’art. 368 del Codice della crisi e dell’insolvenza) consentirà di derogare alla responsabilità solidale del cessionario per i crediti vantati dai lavoratori ceduti al tempo del trasferimento senza necessità di accordo sindacale.

La nuova disposizione – che troverà applicazione dal 15 agosto 2020 – riguarda il trasferimento d’azienda di imprese assoggettate a liquidazione giudiziale, concordato preventivo liquidatorio, ovvero a liquidazione coatta amministrativa, nel caso in cui la continuazione dell’attività non sia stata disposta o sia cessata” ed introduce una novità di grande portata: attualmente, difatti, la deroga alla solidarietà del cessionario d’azienda è possibile solo a condizione che la fase di consultazione con le rappresentanze dei lavoratori termini in modo positivo e con la stipulazione di un apposito accordo in tal senso,

Nel Blog pubblicato il 20 marzo 2020 sul Fallimentarista.it l’Avv. Alessandro Corrado (alessandro.corrado@corradolex.it) approfondisce le implicazioni della novità normativa.